mercoledì 12 dicembre 2012

A 11 ANNI CADE DALLA FINESTRA DELL'AULA. "L'HANNO LASCIATO SOLO A RICREAZIONE"

 
CATANIA - Un ragazzino di 11 anni è finito al reparto  di Neurochirurgia dell'Ospedale
Cannizzaro di Catania, dopo una violenta caduta avvenuta durante la ricreazione. Il piccolo è caduto dalla finestra dell'aula della sua scuola, al secondo piano dell'Istituto comprensivo ''Paolo Vasta'' di Acireale. E' accaduto ieri mattina mentre era da solo nell'aula, dove era tornato mentre gli altri compagni erano usciti per la ricreazione. Il bambino, caduto da un'altezza di sei-otto metri nel cortile interno della scuola, ha riportato fratture in piu' parti del corpo, ai piedi e ad una gamba ma secondo quanto reso noto non e' in pericolo di vita. Della vicenda si sta occupando la polizia, che ha appreso dell'episodio dall'ospedale. Il piccolo, secondo quanto accertato, non sarebbe caduto di testa ma di piedi e gli investigatori attendono un miglioramento delle sue condizioni di salute per poterlo sentire e ricostruire l'accaduto. Hanno sentito gli insegnanti ed i genitori del piccolo, due professionisti. La polizia vuole comunque accertare se vi siano responsabilita' in merito alla vigilanza sul bambino.

1 commento:

  1. ma gli insegnanti e i bidelli dove cazzo erano

    RispondiElimina